Home > Guida della Sardegna > Tharros e la Penisola del Sinis
THARROS E LA PENISOLA DEL SINIS
Murales OrgosoloTharros fu una città punico-romana fondata dai Fenici nel VIII secolo A.C. Si trova nel comune di Cabras, sulla penisola di Sinis. Il sito archeologico di Tharros affascina il visitatore sia per i resti di questa cittadina, un tempo centro fiorente, sia per la sua posizione con una splendida vista sul Golfo di Oristano e sul complesso del Monte Linas a sud. Sopra Tharros, si trova la torre spagnola di San Giovanni, costruita con le pietre della città, ormai abbandonata nel 900 d C. a causa delle continue incursioni arabe. Cartina Sinis Le continue incursioni arabe fecero si che la popolazione cercasse rifugio più verso l’entroterra, dove oggi sorge la città di Oristano, protetti dietro gli stagni ad Oristano. Proseguendo il cammino sino al capo di San Marco, il promontorio a nord del Golfo di Oristano, si arriva dopo circa 5 kilometri, ad un moderno faro che rappresenta il punto estremo della penisola del Sinis.Il Sinis è l’area depressa del Golfo di Oristano, dal quale lo separano estesi cordoni sabbiosi che si interrompono soltanto lungo il canale di collegamento con il mare...
Dettagli Escursione:
Durata: 3 ore
Livello: Facile
Possibilità di Transfer da Cagliari
Previsioni Meteo Locali
Siti Amici
Baunner Udicon
Bunner Comemai
Bunner Sardinia4work
© 2013 Inside Sardinia 2014 - Powered by Shardan78